Mi trovo in:

Tutela impresa e consumatore »  + Protesti  

(Rss) + Protesti

La Camera di Commercio di Ancona cura la tenuta del Registro informatico dei protesti nella provincia di Ancona. In particolare:

  • provvede a pubblicare  nel Registro Informatico - entro dieci giorni dal ricevimento - gli Elenchi dei protesti di cambiali,  tratte accettate e assegni levati dai Pubblici Ufficiali nella circoscrizione territoriale di competenza e da questi trasmessi il 1° giorno di ogni mese. Negli elenchi inviati dai notai sono ricompresi i protesti levati dal 27 dei 2 mesi precedenti fino a quelli levati il 26 del mese antecedente (ad. es. il 1° maggio trasmettono l'elenco dei protesti levati dal 27 marzo al 26 aprile)
  • effettua, su richiesta dell'interessato, la cancellazione dei protesti di cambiali per avvenuto pagamento entro 12 mesi dalla levata del protesto nonchè di cambiali e assegni a seguito di riabilitazione
  • effettua, su richiesta del protestato, dell'Ufficiale levatore o dell'azienda di credito, la cancellazione per illegittima o eeronea levata del protesto di assegni o cambiali o tratte accettate
  • effettua, su richiesta dell'interessato, l'annotazione dell'avvenuto pagamento nel caso non sia ancora possibile procedere alla cancellazione

Si ricorda che i protesti sono pubblicati per cinque anni a meno che non venga presentata istanza di cancellazione. In ogni caso, allo scadere del quinquennio la cancellazione avviene automaticamente, sia per cambiali e tratte che per assegni

 CANCELLAZIONE DI CAMBIALI O TRATTE ACCETTATE PROTESTATE E PAGATE ENTRO 12 MESI DALLA LEVATA DEL PROTESTO

 A) IL DEBITORE HA PAGATO ED E' IN POSSESSO DEL TITOLO PROTESTATO

L'interessato deve presentare l'istanza di cancellazione allegando alla stessa :

- originale del titolo

- quietanza di pagamento del titolo effettuata in una delle seguenti modalità:

1. apposizione della scritta " PAGATO ", dell'indicazione della data di pagamento e della firma di chi riceve il pagamento. La quietanza va apposta direttamente sul retro della cambiale o dell'atto di protesto dallo stesso ufficiale levatore ( notaio o segretario comunale ), dalla banca o dall'ultimo beneficiario/giratario che abbia richiesto il protesto della cambiale in scadenza e che sia in possesso del titolo protestato;

2. quietanza redatta separatamente dal titolo, con allegata copia fotostatica del documento di identità in corso di validità del beneficiario ( con marca da bollo da 2 euro per importi superiori a 77,47 euro)

3. contabile di banca (purchè siano rilevabili gli elementi identificativi dell'effetto: n. cambiale, importo, scadenza, data di pagamento, repertorio)

B) IL DEBITORE NON E' ANCORA IN POSSESSO DEL TITOLO:

1. dichiarazione di avvenuto protesto rilasciata dal pubblico ufficiale

2. dichiarazione della banca di avvenuto deposito vincolato al portatore in base all'art. 9 del D.P.R. 290/1975 (attuativo dell'art. 12 della legge 349/73)

C) IL DEBITORE HA SMARRITO O DISTRUTTO IL TITOLO, OVVERO NE HA SUBITO LA SOTTRAZIONE

1. decreto di ammortamento e relativa certificazione di non opposizione dei terzi, rilasciati entrambi dal Tribunale competente

2. quietanza di pagmento con allegata copia fotostatica del documento in corso di validità del beneficiario (  con marca da bollo da 2 euro per importi superiori a 77,47 euro )

CANCELLAZIONE PER RIABILITAZIONE DI CAMBIALI PAGATE OLTRE I 12 MESI DALLA LEVATA DEL PROTESTO E DI ASSEGNI

Allegare all'istanza di cancellazione il provvedimento di riabilitazione del Presidente del Tribunale

CANCELLAZIONE PER ERRONEITA' O ILLEGITTIMITA' DEL PROTESTO

Alla domanda va allegata tutta la documentazione atta a dimostratre che il protesto è stato levato erroneamente o illegittimamente

 

VAI ALLA MODULISTICA

RIFERIMENTI NORMATIVI

________________________

RECAPITI E RIFERIMENTI

Dirigente: Dott. Michele De Vita

Luana Bolognini - tel. +39 0715898310

Barbara Colella tel. +39 0715898212

Maria Antonella Turchi: +39 071/5898280

Rosella Cucchi tel. +39 0715898357

Fax: +39 0715898356

Per qualsiasi richiesta di informazioni scrivere a esteroprotesti@an.camcom.it .

Modulistica

Data di aggiornamento: 12/07/2018


In Evidenza

 
 

Cancellazione protesti

La legge 235/2000 attribuisce solo alle Camere di Commercio le competenze in merito alla cancellazione di un nominativo protestato dal "Registro Informatico Nazionale", che ha sostituito il "Bollettino Ufficiale dei Protesti Cambiari".  ... continua



Calendario eventi

  • precente <
  • {{selectedDate.format('MMMM YYYY')}}
  • seguente >

LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM
{{giorno.format('D')}}



Vai allo Skip Menu

?